Rancore, ha detto la sua sulla polemica che ha coinvolto Junior Cally

nessun commento

Rancore, uno dei rapper protagonisti di Sanremo 2020, ha detto la sua sulla polemica che ha coinvolto Junior Cally: ecco le sue dichiarazioni. Rancore c’è ma non si vede e non si sente. Almeno per ora. Tanto è stato il clamore attorno alla figura di Junior Cally, che gli altri rapper di Sanremo 2020 sono stati finora snobbati dalla critica e dall’opinione pubblica. E questo è probabilmente un bene, anche perché sia Rancore che Anastasio fanno parte di una scena rap differente rispetto a quella del trapper mascherato. Eppure, a pochi giorni dall’inizio del Festival l’artista di Argentovivo ha voluto dire la sua sulla polemica che ha infiammato la vigilia della kermesse, prendendo le difese del genere musicale da lui praticato. E non potrebbe essere altrimenti.

In un’interessante intervista a La Stampa, Tarek Iurcich, questo il suo vero nome, ha avuto modo di parlare anche della polemica che ha coinvolto Junior Cally. Senza entrare nel merito del testo di Strega o del personaggio impersonificato da Antonio Signore, Rancore ha voluto parlare più generalmente del rap: “Oggi si tende a sentire la musica in modo passivo e poi a scandalizzarsi quando urta la sensibilità comune. Se si ascoltasse il rap attivamente, ci sarebbe maggior confronto, molti più genitori parlerebbero con i figli“.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...